La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 6 febbraio 2013

Ascolta! Una voce e una risata: i vivi amanti Per questi viali fantastici passano come ombre

Calma e strana è quest’ora nella foresta;
Cupole incise nel verde degli alberi lungo il sentiero;
Davanti a me nel silenzio infinite isole d’ambra.
L’Estate è greve di vecchiaia e si appoggia all’Autunno.
Tutto intorno è maturo. Non c’è un moto
Nelle lunghe baie d’azzurro su cui dormono
Quei promontori di nuvole nel lume del crepuscolo.
Ogni cosa riposa nel volere di un fine vittorioso.
I contorni si sciolgono in una confusa immensità
Svaniscono, l’ombra del verde incupisce, il buio più profondo.
Ascolta! Una voce e una risata: i vivi amanti
Per questi viali fantastici passano come ombre


Dylan Thomas



Io annego nel tempo.

La vita io l’ho castigata vivendola.
Fin dove il cuore mi resse
arditamente mi spinsi.
Ora la mia giornata non è più
che uno sterile avvicendarsi
di rovinose abitudini
e vorrei evadere dal nero cerchio.
Quando all’alba mi riduco,
un estro mi piglia, una smania
di non dormire.
E sogno partenze assurde,
liberazioni impossibili.
Oimè. Tutto il mio chiuso
e cocente rimorso
altro sfogo non ha
fuor che il sonno, se viene.
Invano, invano lotto
per possedere i giorni
che mi travolgono rumorosi.
Io annego nel tempo.

Vincenzo Cardarelli



...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...