La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 13 marzo 2013

Soffriremo nell'alba, viso di primavera

Ancora cadrà la pioggia
sui tuoi dolci selciati,
una pioggia leggera
come un alito o un passo.
Ancora la brezza e l'alba
fioriranno leggere
come sotto il tuo passo,
quando tu rientrerai.
Tra fiori e davanzali
i gatti lo sapranno.

Ci saranno altri giorni,
ci saranno altre voci.
Sorriderai da sola.
I gatti lo sapranno.
Udrai parole antiche,
parole stanche e vane
come i costumi smessi
delle feste di ieri.
Farai gesti anche tu.
Risponderai parole
viso di primavera,
farai gesti anche tu.

I gatti lo sapranno,
viso di primavera;
e la pioggia leggera,
l'alba color giacinto,
che dilaniano il cuore
di chi piú non ti spera,
sono il triste sorriso
che sorridi da sola.
Ci saranno altri giorni,
altre voci e risvegli.
Soffriremo nell'alba,
viso di primavera.

Cesare Pavese



La tua vita è quanto hai amato

Sei greve quanto la terra che ti attira
Leggera quanto un battito d’ali…
Viva quanto il tuo cuore palpita
Giovane quanto i tuoi occhi vedono lontano…
Buona quanto quelli che ami cattiva quanto quelli che odi…
Sia quel che sia, il tuo colore è quello che vede chi ti sta di fronte…
Non considerare guadagno ciò che vivi:
Sei vicina alla fine quanto vivi quantunque tu viva
La tua vita è quanto hai amato…sei felice quanto puoi ridere
Non rattristarti sappi che riderai quanto hai pianto
Non credere che tutto sia finito sarai amata quanto tu hai amato.
È nel nascere del sole il valore che ti da la natura
E quanto dai valore a chi hai di fronte, sei umana.
Se un giorno dirai bugie
Lascia che chi hai di fronte creda per quanto ha fiducia in te.
La nostalgia che si ha per l’innamorato è nel raggio di luna
E per quanto hai nostalgia per l’innamorato
Sei vicina al tuo amore. Ricorda!
Sei bagnata quanto la pioggia che cade
Calda quanto il sole scalda.
Sola, tanto quanto ti senti sola
E forte quanto ti senti forte. Bella, quanto ti senti bella…
Ecco, è questa la vita! Ecco vivere è questo.
Vivrai tanto quanto ti ricorderai di questo,
nel momento in cui lo dimenticherai
sentirai freddo quanto ogni respiro che prendi
e, come dimenticherai chi hai di fronte sarai in fretta dimenticata.
Il fiore è bello quanto è annaffiato
Gli uccelli piacevoli quanto riescono a cantare
Il bambino è bimbo quanto piange
E tutto lo sai quanto lo hai imparato.
Impara anche questo, sei amata quanto ami.

Can Yucel



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...