La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 4 aprile 2013

mentre mordo la polvere, è amore

Il silenzio
a me caro,
non posso lasciarti che quello...
e non confonderlo ti prego
con l'indifferenza,
l’ipocrisia
o la superbia
di tutti
e d’ogni giorno...
A me mancano le parole,
sono mancate sempre
ma il mio, ti giuro
mentre mordo la polvere,
è amore. 

Carlo Bramanti



che è sempre, e ovunque, davanti a me

Ancora mi struggo per l'angoscia dei desideri,
ancora l'anima mia ti desidera,
e nella tenebra dei ricordi
ancora io rivedo il tuo volto...
Il tuo caro, indimenticabile volto,
che è sempre, e ovunque, davanti a me,
così inafferrabile, così immutato
come una stella nel cielo notturno.

Fedor Ivanovic Tjutcev



Ti vidi piangere: la grande lacrima lucente

Ti vidi piangere: la grande lacrima lucente
Coprì quell'occhio azzurro
E poi mi parve come una viola
Stillante rugiada.

Ti vidi sorridere: la vampa di zaffiro
Accanto a te cessò di brillare;
Non poteva eguagliare i raggi che affollavano
Vividi quel tuo sguardo.

Come le nubi dal sole lontano
Ricevono un colore intenso e caldo
Che a stento l'ombra della sera vicina
Può cacciare dal cielo,

Quei sorrisi infondono nell'animo
Più triste gioia pura;
Il loro sole lascia dietro un fuoco
Che risplende sul cuore.

George Gordon Byron



Dal cervello, e dal cervello solo

Dal cervello,
e dal cervello solo,
sorgono i piaceri,
le gioie, le risate e le facezie così come il dolore,
il dispiacere, la sofferenza
e le lacrime..
Il cervello è anche la dimora della follia e del delirio,
delle paure e dei terrori
che ci assalgono di notte e di giorno...

Ippocrate



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...