La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 4 settembre 2013

se il dimenticare fosse in nostro potere

Avremmo perduto la memoria stessa,
insieme alla lingua,
se il dimenticare
fosse in nostro potere
così come il tacere.

Publio Cornelio Tacito



Io sono come uno stagno copioso e a te sembro una fonte inaridita

Se ti odiassi, il mio odio con parole
ti colpirebbe, nitido e sicuro;
ma ti amo e il mio amore non si affida
a questo umano idioma così oscuro!
Tu lo vorresti in urlo convertito,
ma viene così dall'intimo il suo getto
bruciante che lo senti indebolito,
prima che arrivi alla gola e al petto.
Io sono come uno stagno copioso
e a te sembro una fonte inaridita.
Ciò per il mio silenzio doloroso
più atroce che se fossi seppellita!

Gabriela Mistral



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...